PASSAGGI UMANI IN VAL D’ORCIA
Curatore Antonella Zagaroli

San Quirico è stato ed è il luogo di passaggio e ristoro dell’antica via Francigena sin dai tempi medievali. Qui sono arrivati pellegrini e viaggiatori di ogni ordine e specie che ne hanno ammirato e ammirano le bellezze del paesaggio e dell’arte.
È l’incontro fra provenienze diverse, il convivere umano secondo ritmi antichi e situazioni sociali attuali che l’Associazione Laubea sottolinea con Passaggi Umani in Val d’Orcia previsto per l’8 e 9 agosto 2018. Si avvicenderanno nuove tipologie di Trovatori per incontrare residenti, viaggiatori e turisti.
I nuovi Trovatori condivideranno la propria umanità e le visioni con le quali mettono a fuoco situazioni e problematiche della nostra epoca e forse per cercare di comprenderle meglio.

Gli appuntamenti:
8 agosto, ore 18.00 San Quirico d’Orcia – Palazzo Chigi
9 agosto ore 17.45 Bagno Vignoni – Piazza del Moretto

I trovatori di quest’anno oltre all’organizzatrice e curatrice Antonella Zagaroli sono:
– Mariangela Rasi (Italia) con l’istallazione fotografica Disgregazione dell’io
– Joumana Haddad (Libano) e il romanzo saggio Humanus – il terzo sesso – جمانة عطالله سلوم حداد – Joumana Haddad
– Gaston Biwolé (Gabon) col corto cinematografico Hell Inside
– Leonardi Radicchi (Italia) e la raccolta di racconti In fuga
– Movimento per l’ Emancipazione della Poesia (Italia) La poesia anonima on the road
– Samia Kouider (Italia) Diversamente Insieme
– Joel Diambang (Senegal) musicista

INGRESSO GRATUITO

TUTTO IL PROGRAMMA DETTAGLIATO SU:
http://www.associazionepoeticalaubea.it/eventi.html

Mostra meno